Roma fa schifo

LO SFOGO (QUEI VICINI PARTICOLARI CHE TRASFORMANO LA TUA VITA IN UN INCUBO QUOTIDIANO)
A volte credo di vivere in un sogno…..perché non riesco ancora a credere che sia realtà……
Vorrei raccontarvi la mia “incredibile favola “con la speranza di sensibilizzare “Qualcuno di importante e potente “della P. Amministrazione.
Nel 1986 io e mio marito abbiamo acquistato una villetta nella zona di Morena, una graziosa e tranquilla frazione residenziale alle porte di Roma. …..Fino a c.ca 3 anni fa era tutto meraviglioso. ….eravamo sempre più felici della nostra scelta e di far crescere nostra figlia in un ambiente sereno e civile. …dopodiché la situazione si è completamente trasformata. ….all’improvviso il propietario della lussuosa villa accanto alla ns abitazione è andato via e la sua propieta è stata suddivisa in 2 lotti (parti )di cui 1 di questi è stato venduto e l’altro non so se venduto o ceduto o affidato ad alcune persone. …..!!!!Gli abitanti di questa abitazione sono delle famiglie di Rom.
Non so cosa possa essere successo perché le autorità di competenza non ci hanno mai dato alcuna risposta a tal proposito.
Accanto alla mia abitazione si è creato un vero e proprio “campo nomadi “e ci obbligano a vivere e condividere le loro schifosissime abitudini e la loro movimentata quotidianità! !!!!!
È vergognoso. ….la loro presenza ci perseguita :apriamo le finestre. ….e sono lì, …..usciamo nel giardino e sono lì, ……entriamo dal portone. ….e sono sempre lì. ……!!!!E non solo durante il giorno. ….poiché di notte si accampano nel cortile su alcune “brandine di fortuna “propio sotto la mia finestra. ….e si sente continuamente urlare, russare, tossire, sputare in un modo scifoso! !!!!Tutto ciò è disgustoso per la vista e per le orecchie.
Nel cortile adiacente alla mia villetta si svolge la loro vita e tutte le loro numerose attività giornaliere. ……:lavorano (se così si può definire! !!!…)cucinano, lavano indumenti, stoviglie, mangiano, dormono.
Il lavoro che svolgono è quello di raccogliere (dai cassonetti )dalla strada e non so da quale altro posto,svariati oggetti, rottami dì ferro e rame per poi smistarli, riciclarli e venderli facendo così diventare questo cortile (sotto le mie finestre)una vera e propria discarica. …..
I rumori e le urla sono continui 24h su 24h non c’è piu un momento di tranquillità, di privacy ed aver anche paura a casa propia è veramente terribile! !!!I rifiuti e le acque sporche che buttano sul terreno generano una continua proliferazione di insetti e di odori sgradevoli che impegnano casa mia. …e talvolta il mio bucato.
Polizia, carabinieri, il Sindaco, l’assessore Rita Cutini, il responsabile del Centro Nae Sig Duilio De Montis, sono informati su questa situazione. ….abbiamo denunciato i fatti. ….ma regna l’indifferenza! !!!!Io non capisco come ciò è permesso!!!!!!
Roma capitale d’Italia, città d’arte e di cultura, cartolina in bella vista, è diventata una città invivibile! !!!Loro hanno bisogno d’aiuto? ?????È Noi???????
Dobbiamo adattarci alla loro cultura, ignoranza,maleducazione, violenza, accattonaggio, sporcizia!!!!!!PROGRESSO? ????Io lo chiamerei “REGRESSO”.Quale educazione posso dare ai miei nipotini ché giocano in giardino vedendosi davanti uno scenario del genere? ?????
Ho provato a mettere in vendita la mia casa,per noi di ventata invivibile, il risultato? ??????Potete immagginarlo! !!!!!!
Chi ci risarcira’ ??????O meglio chi ci aiuterà? ?????
Una onesta cittadina delusa e incazzata! !!!!!!!
ANNARITA
da Facebook http://ift.tt/1tGOfvN

wysiwyg:
a:2:{s:18:"plain_text_editing";b:0;s:13:"post_modified";s:19:"2014-08-24 12:06:07";}

Tagged under: ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Back to top